Questo sito usa i cookie. Continuando a navigare in questo sito accetti il nostro uso dei cookie. Scopri maggiori informazioni qui

close

La struttura degli pneumatici

Battistrada, spalla, parete laterale, tallone, carcassa, cintura, liner interno e altri componenti sono strutturalmente connessi per completare la struttura di uno pneumatico.

Battistrada, spalla, parete laterale, tallone, carcassa, cintura, liner interno e altri componenti sono strutturalmente connessi per completare la struttura di uno pneumatico.
Clicca sui pulsanti per scoprire i nomi e le funzioni di ogni parte!
Liner interno

Il liner interno sostituisce la camera d'aria all'interno dello pneumatico e consiste in uno strato di gomma con delle qualità ermetiche superiori. La gomma è generalmente composta di butile, da gomma sintetica o da un tipo di poliisoprene. La funzione principale del liner interno è quella di mantenere l'aria all'interno dello pneumatico.

Strato intermedio o cintura (lo strato tra il battistrada e la carcassa)

Lo strato intermedio è uno strato di trama collocato negli pneumatici diagonali tra il battistrada e la carcassa al fine di proteggere la carcassa. Assorbe i colpi esterni e impedisce alle scheggiature o alle lesioni al battistrada di venire a diretto contatto con la carcassa. Allo stesso tempo, lo strato intermedio previene la separazione dello strato di gomma e della carcassa. La cintura è un forte strato di rinforzo collocato nella circonferenza tra il battistrada e la carcassa negli pneumatici radiali e cinturati. Le funzioni della cintura sono simili a quelle dello strato intermedio; inoltre, rinforza la solidità del battistrada serrando saldamente la carcassa.

Battistrada (la parte a diretto contatto con la superficie stradale)

Il battistrada è composto da uno spesso strato di gomma che viene direttamente a contatto con la superficie stradale. È altamente resistente alla rottura e ai colpi, al fine di proteggere la carcassa e la cintura all'interno dello pneumatico. Inoltre, per aumentare la longevità degli pneumatici, è usata della gomma con delle solide caratteristiche anti-abrasione interna.

Spalla (la spalla dello pneumatico)

Collocata tra il battistrada e la parete laterale, la spalla è composta dallo strato di gomma più spesso dell'intero pneumatico. Per questo motivo la spalla è progettata per disperdere rapidamente e semplicemente il calore che si accumula all'interno dello pneumatico durante la guida.

Parete laterale (la parte laterale dello pneumatico)

Collocata tra la spalla e il tallone dello pneumatico, la parete laterale protegge la carcassa e aumenta la guidabilità con i suoi movimenti flessibili di estensione e contrazione. Questa parte dello pneumatico contiene anche una grande quantità di informazioni, comprendenti il tipo di pneumatico, lo standard, la struttura, lo schema, l'azienda produttrice e il nome della marca.

Carcassa (il telaio dello pneumatico)

La carcassa è il telaio dello pneumatico ed è la parte più importante. Il termine carcassa indica tutti gli strati composti dalla trama dello pneumatico. Assorbe la pressione dell'aria interna allo pneumatico, il peso e i colpi.

Tallone (la parte in contatto con il cerchione)

Il tallone è avvolto attorno all'estremità della trama e fissa lo pneumatico al cerchione. È formato da varie parti, comprendenti il filo del tallone, il nucleo, la gomma e l'aletta. In generale, il cerchione è leggermente stretto, in modo che, in caso di riduzione improvvisa della pressione dell'aria durante la guida, lo pneumatico non si stacchi improvvisamente dal cerchione.

1 2 3 4 5 6 7

TOP

It is